• Follow

Int’al Pradel

Date: luglio 12, 2016 Author: Youkali Categories: Eventi, Senza categoria, spettacoli

Via_del_Pratello

14 luglio secondo appuntamento con “Bologna che storia!” nella Corte di Via Pietralata 60 alle 21: 15. La serata prenderà il via con l’introduzione affidata al regista e drammaturgo Gianfranco Rimondi, autore dell’ “Eroica e Fantastica operetta di Via Pratello”.

L’operetta nacque a metà degli anni ’70 da una ricerca condotta da Rimondi tra gli anziani abitanti del Pratello che gli raccontarono aneddoti, storie di resistenza, gli permisero di catturare lo spirito del borgo del Pratello da sempre popolato da povera gente, solidale e capace di gesti di grande coraggio per la tutela delle famiglie del quartiere.

Rimondi mise in scena il testo teatrale con il Teatro Evento che aveva sede nell’ex Circolo Pavese al 53 di Via del Pratello dove rimase a lavorare fino al ’79 e dove poi tornò, ospite del Circolo molti anni dopo tra il 2008 e il 2012 prima della chiusura definitiva di quel luogo di cultura, punto di riferimento per il Pratello.

Oggi due allieve di Rimondi, Luisa Vitali e Simona Sagone, con il musicista Giampiero Lupo, mettono in scena alcuni brani dall’Operetta di Via Pratello alternate alle canzoni originali scritte da Salvo Nicotra e a stralci del libro di Odette Righi “Il Pratello” che completano, in chiave storica, le rivisitazioni teatrali del drammaturgo.

Nel corso dello spettacolo verrà ripercorsa l’intera storia del Pratello, dalla sua fondazione fino al giorno della liberazione dai nazifascisti a Bologna il 21 aprile del 1945 con una coda sulla ricostruzione e sull’arrivo dei nuovi abitanti del borgo negli anni ’50, dal sud Italia: nuove braccia da lavoro sfruttate dai padroni delle indurstrie del nord.

Biglietto unico 5 €. Apertura cassa 20: 30. Prevendita al Conad di Via Sant’Isaia fino alle 19 del 14 luglio. Prenotazione telefonica: 0518493013; 3334774139.

Tags: , , , , , , , ,